mercoledì 5 ottobre 2022

ritorno a casa


 


Come ogni anno si torna alla realtà, si fa per dire, quella emiliana del traffico la mattina verso Bologna, della spesa alla Coop, delle visite mediche preventive, della palestra obbligatoria, della dieta obbligatoria etc etc.

Una canzone mi torna in mente,  Ho detto al sole di Proietti 1956, son contento di morire ma mi dispiace.

Lasciare la Sicilia dopo un mese è un po' come morire, ma non si può fare diverso, per una serie di motivi che non vi racconto, ma credetemi sulla parola.

Rimane l'incanto per questa Punta Secca, per i siciliani con i quali nel tempo ho instaurato un rapporto di amicizia, persone accoglienti, solari forse perché vivono in una terra calda di sole tutto l'anno, poi mai generalizzare.

La speranza è tornare in salute il prossimo settembre.

La felicità non esiste, esistono momenti di totale serenità, quelli che vivo ogni anno durante la mia vacanza siciliana.


domenica 2 ottobre 2022

Dalgliesh




Crime britannico ambientato negli anni Settanta, segue le indagini di un detective a suo modo unico, l'investigatore e poeta Dalgliesh, capace di scavare a fondo nell'animo criminale.

Tratto dai romanzi di PD James, sono tre vicende, sei episodi due per ogni indagine.

L'ispettore è persona profonda, deve convivere con il lutto insanabile per la perdita della giovane moglie avvenuta durante il parto, nonostante le sue vicende personali si dimostra grande investigatore, dall'animo sensibile.

Ambientazione inglese superba, ricostruzione del periodo storico molto attenta.

Da non perdere per gli amanti del crime di qualità.

Su Sky
 

venerdì 30 settembre 2022

Petra seconda stagione


 

Torna Paola Cortellesi nei panni di Petra la poliziotta dura e non certo pura nata dalla fantasia di una scrittrice spagnola, Alicia Gimenez Bartlett.

I romanzi non li ho letti, ma la serie funziona alla grande.

Centrata l'ambientazione genovese, interessanti le storie, anche se il fulcro della vicenda è proprio lei la protagonista, cinica, ribelle, solitaria, caparbia, coraggiosa, una donna contro il mondo che alla fine riesce sempre a svelare il suo lato umano.

centrato anche il cooprotagonista il bravo Andrea Pennacchi, attore teatrale mi pare di ricordare, fa da contraltare alla sua "capa" umanizzandola con l'eleganza di un personaggio maschile d'altri tempi.

Bravissima la Cortellesi, constatazione scontata.

Su Sky

lunedì 26 settembre 2022

Dahmer


 

Ci vuole coraggio per guardare Dahmer  la nuova serie proposta su Netflix.

Lasciate ogni speranza se decidete, come me, di intraprendere un viaggio nella mente di uno dei mostri americani per eccellenza, record di morti ammazzati, in parte mangiati in un'America emarginata e nuda dei quartieri perduti dove scomparire era una delle diverse possibilità.

Emerge una grande responsabilità culturale, politica e poliziesca nell'opera distruttiva di questo psicopatico, l'indifferenza.

Nella serie ci sono alcuni deboli tentativi di normali cittadini che avevano notato il mostro e cercato di salvare alcune vittime, ma la polizia aveva altro da fare, indifferente alla scomparsa di poveri emarginati.

Una telefonata, davvero registrata, conclude la seconda terrificante puntata, durante la quale un poliziotto non ascolta il grido di aiuto lanciato da una donna nei confronti di un ragazzino di 14 anni rapito dal mostro.

Dahmer è morto e morto male in carcere, per fortuna il mondo non ha più un tale mostro in vita.

Non sono pacifista, garantista, buonista.

Dahmer è morto per mano di un altro detenuto e purtroppo troppo tardi.

Su Netflix, 10 puntate per non dormire sonni tranquilli.


venerdì 23 settembre 2022

the boys ... terza stagione


 

La terza stagione di the boys la sto guardando nel mio cellulare in vacanza, e mi sembra sempre più divertente nel senso più esaustivo del termine.

Inizia in maniera davvero non convenzionale e molto splatter e continua con ritmi serrati fra il grottesco e il drammatico, sempre a un passo dalla risata con un senso di attesa e trepidazione che solo chi ama fumetti e super eroi può capire.

Per gli altri che per un motivo o per un altro trovano la serie inguardabile, dirò solo chiamatele emozioni.

Su Prime.