venerdì 27 aprile 2012

Grillo contro tutti

Nella polemica fra Grillo e Bersani mi astengo, li lascio litigare.
Per la prima volta però sento di potermi sbilanciare.
Io seguivo Grillo al Palasport di Bologna quando faceva i suoi spettacoli con tutto esaurito, mi piaceva, trascinatore, logorroico, divertente, da lui ho appreso che ottima cura preventiva per la prostata è l'attività sessuale e a parte gli scherzi, mi piace il suo acume, l'intelligenza lucida, la capacità travolgente di utilizzare il linguaggio verbale per catturare l'attenzione della folla.
Quando ha smesso di fare il comico ed ha cominciato a fare il  ... come definirlo movimentista, non lo seguo più, forse è in twitter fra coloro che seguo, ma non lo ascolto, anche se penso che abbia un sacco di cose intelligenti da dire, non mi piace il tono, non mi affascina il metodo, non credo che farà meglio degli altri.
Lui dice di essere solo parte di un movimento globale che ormai vive autonomamente, crede nela rete, nella comunicazione che anch'io sto utilizzando ora, ma non credo che né lui né i tanti grillini rappresentino la novità.
Già troppe volte gli italiani hanno creduto nelle novità, scoprendo che nascondevano cose vecchie.
La Lega, Forza Italia, utilizzando linguaggi diversi hanno cercato di catturare i voti degli italiani e ci sono inspiegabilmente riusciti, rivelandosi poi per ciò che davvero rappresentavano, ancora una volta interessi esclusivi.
Chi mi garantisce che questo nuovo movimento una volta acquisito potere non si riveli ancora una volta una macchina per una parte esclusiva di nuovi politici?
A volte credo che sia davvero tempo di chiudere con partiti e movimenti e trovare una nuova strada, ma spero di sbagliarmi, spero che il movimento di Grillo conquisti il 10% dei consensi e cominci a cambiare le cose, lo spero ma per ora non lo voterò, non mi fido più di nessuno.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Non ci vuole Grillo per dire che gli italiani si sono rotti i co......
Alle salme del 25 aprile non ho dubbi su chi scegliere.
Io spero che le prossime amministrative non prevalga l'astensione ma un voto di rottura verso PD PD-ELLE CDU etc. etc. etc.
FORZA 5STELLE facciamoli neri tutti.

massimo fagnoni ha detto...

Lascio nel mio blog libertà di espressione e di opinione mi piacerebbe però non avere anonimi, ciò che dici ha un senso e probabilmente tu esprimi il comune sentire di molti italiani, solo due cose, fai come me, che ogni giorno mostro la ghigna e prendo le botte a causa di ciò che difendo, facendo il mio lavoro; altra cosa, non facciamoci entusiasmare dal ribellismo, cerchiamo strade razionali per uscire dal tunnel, te lo dice uno che ha lo stipendio bloccato a tempo indeterminato e andrà in pensione quando stare per strada sarà ridicolo, in ogni caso ecco il tuo commento, pubblicato. ciao

Nadia ha detto...

Nei miei 58 anni ne ho visti tanti di new entry pronti a spaccare il mondo e a liberarci dei politici corrotti ma a quanto pare non funziona mai.
Gli ultimi in ordine di tempo furono i leghisti. Bossi forse molto estremista verso certe questioni, impersonava all'epoca la voglia di cambiare degli italiani e..... E' sulle pagine di tutti i giornali il bel risultato. Il suo slogan "Roma ladrona" dovrebbe far vergognare tutti loro e farli dimettere in blocco, ma a quanto pare così non è.
Sono sempre più convinta che si dovrebbe dare un taglio al numero dei partiti. Conservatori e Laburisti, Democratici e repubblicani. 2 sono più che sufficienti, uno al governo e uno all'opposizione, senza tutte quelle "combine" che finora non hanno portato nulla di buono: abbiamo un governo di "bancari" che non fanno certo gli interessi della stragrande parte degli italiani, ma solo quello di pochi eletti.
"il potere logora chi non ce l'ha".... Andreotti aveva veramente ragione.
Nadia

pier ha detto...

Quando gioca la nazionale, siamo tutti CT.
Quando la politica fa "dei casini" siamo tutti politologi, e cerchiamo di dare consigli, soluzioni ... bisognerebbe fare così o cosà.
La classe politica, che noi abbiamo votato, puzza di carta moneta.
Strani personaggi che gironzolano per il parlamento hanno gli evidenti tratti somatici da mafiosi, e pure quelli li abbiamo votati.
Insigni consiglieri regionali si "laureano" a Tirana, pure quello votato da qualcuno.
Chi urla nelle piazze, e chi lavora nel sottobosco dove al posto dele foglie sono adagiate profumate banconote, bene anche quella "guardia forestale" è stata eletta da qualcuno.
Verrebbe da dire ... ma a chi cazzo stiamo il nostro voto?
Certamente se i lauti "emolumenti", i privilegi, auto blu, treni, aerei, stadi, teatri, rimborsi di vari tipo e puttane fossero drasticamente, drasticamente, drasticamente ridotti, quelli che si candidano a rappresentare e guidare un paese, probabilmente farebbero un lavoro più onesto e noi elettori avremmo meno sensi di colpa.
Pi3r.

Nadia ha detto...

Ma vi sembra giusto che debbano essere i cittadini a segnalare gli sprechi? Quelli che siedono in parlamento sono pagati per farlo e allora che lo facciano! Nessuno di noi ha il bilancio statale sotto mano, ma tutti indistintamente sappiano di tutti quei privilegi di cui godono i politici. Come cittadina posso magari segnalare l'eccessiva spesa per una statua o l'assurdità di uno spartitraffico o nel caso di Bologna del CIVIS, ma è a monte che bisogna operare e il monte è... la POLITICA!

massimo fagnoni ha detto...

Sono tecnici, sono il meglio del meglio o almeno così ce li hanno presentati, no devono essere loro a capire le fragilità e a scoprire dove operare chirurgicamente, se vogliono la nostra complicità per potere dire che anche noi abbiamo contribuito a tagliare, secondo me ci sottovalutano

Nadia ha detto...

Da questa loro iniziativa io mi sono sentita molto offesa.... mi è parso il contentino per poter dire "Avete visto? Noi vi ascoltiamo... i vostri consigli sono importantissimi..."
Mi sono sentita offesa per mia madre con la sua pensione minima che non raggiunge i 500 euro, mentre abbiamo pensionati d'oro del mondo della politica che prendono 31.411 di pensione al mese....(Amato!!!!) eppure mangia e respira come mia madre....
Tu dici che ci sottovalutano? Eppure il primo giorno hanno ricevuto ben 40.000 segnalazioni.... Forse è veramente vero che ogni popolo ha il governo che si merita.....